[Python] Consigli per gestionale con sincronizzazione online SQL

Giovanni Porcari giovanni.porcari a softwell.it
Gio 30 Set 2010 20:11:17 CEST


Il giorno 30/set/2010, alle ore 18.30, Simone Zanella ha scritto:

> 
> 
> Il 30/09/2010 18:17, Marco Beri ha scritto:
>> 2010/9/30 Simone Zanella <ingsimonezanella a gmail.com 
>> <mailto:ingsimonezanella a gmail.com>>
>> 
>>    @Giovanni: grazie lo stesso, ma preferisco non creare un applicazione
>>    web al momento.
>> 
>> 
>> E fai male.
> 
> ^__^
> L'applicazione che devo realizzare dovrebbe poter essere usata anche se 
> c' interruzione di linea internet per lungo tempo. O forse ho capito 
> male io e ci si riferiva ad eseguirla nel browser dalla macchina su cui 
>  installata?
> 

In effetti   cos. 
Per realizzare un gestionale multiutenza usare un server wsgi non significa
mettere l'applicazione in internet.
Significa solo dire che esiste un server e che i client usano un  browser
per accedere invece che un applicazione dedicata.
Significa anche dire che il client usa MOLTO javascript e che il framework
 'buono' se te lo nasconde e ti fa scrivere in pratica solo python.

In australia abbiamo un cliente con 120 utenti collegati che prende ordini
gestisce la produzione, fa oltre 140.000 fatture all'anno usando le nostre
procedure e non ha nulla di meno di quello che darebbe un'applicazione desktop.
il tutto su server interni e con sistemi di replica nei vari stati in cui ha sedi.

Ma abbiamo anche clienti con 3 terminali e uno di questi fa anche da server.

Quindi, come vedi, la tecnologia web non significa necessariamente internet 
e siti ma si pone come valida alternativa a sistemi desktop.

:)

G


Maggiori informazioni sulla lista Python