[Python] Rimpiazzare Orbited

Marco Buttu mbuttu a oa-cagliari.inaf.it
Mer 2 Apr 2014 20:28:25 CEST


On 04/01/2014 06:44 PM, Daniele Varrazzo wrote:
> Il problema di scalabilitÓ che stiamo avendo Ŕ che i nostri nodi 
> frontend fanno *tante cose* diverse, con diversi pattern di 
> concorrenza (alcune richieste web che nascono e muoiono, alcuni 
> greenlet a lunga durata, uno molto assetato di cpu...) Secondo me 
> stiamo mettendo in crisi lo scheduler di greenlet con troppi lavori 
> troppo eterogenei. Nell'ottica di suddividere i processi in oggetti 
> pi¨ indipendenti un message broker come era orbited mi ci stava troppo 
> bene (per esempio per mettere in un processo esterno quel greenlet 
> assetato: potrebbe mandare i messaggi che genera direttamente alle 
> pagine web passando per il broker e saltando il web server). 

Non so quanto lo scenario sia vicino al tuo, comunque ti riassumo il mio 
orientamento per un sistema web a cui tra un po' dovrei iniziare a 
lavorare. Per l'esecuzione dei task (di vario tipo e durata) da parte 
del backend pensavo di affidarmi a celery, mentre per il monitoraggio 
dei task e la pubblicazione in generale, pensavo di usare socketio lato 
client e gevent-socketio lato server.
Se qualcuno ha suggerimenti o dritte da darmi, e' il benvenuto :)

-- 
Marco Buttu

INAF-Osservatorio Astronomico di Cagliari
Via della Scienza n. 5, 09047 Selargius (CA)
Phone: 070 711 80 217
Email: mbuttu a oa-cagliari.inaf.it



Maggiori informazioni sulla lista Python